Area Abbonati
LoginPassword
DOI 10.1707/2887.29128 Scarica il PDF (88,1 kb)
Ric&Pra 2018;34(2):92



Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS


La Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS nasce nel dicembre 2013 per volontà del Cavaliere del Lavoro Ernesto Pellegrini e della sua famiglia, sulla base di un desiderio personale e di una forte motivazione etica e sociale. Per la Famiglia Pellegrini, la Fondazione è un modo concreto di mettere a disposizione le sue competenze e risorse per aiutare le tante persone che si trovano in condizione di temporanea difficoltà economica e sociale e favorire così lo sviluppo di nuove idee e nuove risposte a bisogni che cambiano e divengono più complessi. Pensiamo che la Fondazione possa e debba operare in un orizzonte di ampio respiro, a partire dal territorio in cui nasce e da cui trae stimolo ed energia; crediamo che il progresso si misuri dalla capacità di contribuire alla crescita e al benessere della collettività e della comunità locale in cui ognuno di noi vive e opera; siamo convinti che sia possibile costruire un mondo nel quale i bisogni dei singoli siano anche responsabilità di ciascuno. Desideriamo, infine, che la Fondazione si integri con le altre realtà di assistenza e aiuto sociale e sia una parte essenziale di un arcipelago virtuoso in cui ognuno con la sua specificità dà il suo contributo alla realizzazione di una serie di progetti sociali.



Il nostro impegno
• Accogliere chi si trova in un momento di difficoltà, di disagio e di fragilità per rispondere alle sue esigenze immediate salvaguardando la sua dignità e la sua personalità.
• Sostenere la ripresa di queste persone con l’ascolto, la disponibilità e accompagnandole nella gestione e nel superamento dell’emergenza.
• Promuovere il loro ritorno a pieno titolo nella società, favorendone il reinserimento nella struttura sociale a cui sentono di appartenere e che costituisce la loro identità.

I destinatari del nostro impegno
La nostra ONLUS si impegna per chi, pur animato dalla volontà di uscire dalle difficoltà, ha bisogno di un aiuto.
Tra queste persone può esserci:
– Chi si è trovato improvvisamente fuori dal mondo produttivo perché ha perso il lavoro.
– Chi, a seguito di una separazione o di un divorzio, ha perso la casa e si trova a dover pagare gli alimenti o l’assegno per il mantenimento della prole senza poter più provvedere al proprio sostentamento.
– Chi lavora, ma non riesce comunque a portare avanti la famiglia: persone che fanno lavori saltuari o dispongono di un solo reddito al limite della sussistenza e hanno famiglie numerose o genitori a carico.
– Ex detenuti che cercano di reinserirsi nella società.
– Lavoratori stranieri, residenti in Italia, la cui situazione lavorativa ed economica si sia improvvisamente compromessa.
– Stranieri in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato che, inseriti in programmi di assistenza e accompagnamento, si trovino ancora in situazione di fragilità economica e sociale.
– Parenti al seguito di malati ricoverati negli ospedali milanesi ma privi di mezzi economici sufficienti a provvedere alle necessità della trasferta.

Il Ristorante Ruben
Il progetto della Fondazione a sostegno di persone in situazioni temporanee di emergenza economica e sociale parte con il Ristorante Ruben a Milano, in via Gonin 52, che è in grado di servire fino a 400 coperti. Ai commensali, Ruben offre una sospensione momentanea dal bisogno, ma anche un momento di ricarica e di nuova motivazione attraverso: Lo spazio: si mangia anche con gli occhi; Il tempo: nessuna fretta; La scelta: ognuno ha i suoi gusti; Il conto: guardiamo al valore, non al prezzo.
Grazie al contributo della Fondazione, il costo del pasto è di 1 euro. Per i minori di 16 anni, il pasto è gratis.

Per maggiori informazioni
Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS
Via G. Washington, 2 - 0146 Milano
Tel. ufficio di segreteria/volontari: 02 45498240
info@fondazionepellegrinionlus.org