Caricamento...
Newsletter
MARZO 2015
In primo piano
Partecipa alla giuria!
Al via l’indagine online sullo screening del portatore sano della fibrosi cistica: tu cosa ne pensi?
5 passi utili per fare buone scelte per la salute
Il Gruppo Italiano per una Sanità Partecipata indica 5 passi utili nel fare scelte di salute ponderate, dalla parte del cittadino.
Accesso diretto alla pillola dei 5 giorni dopo: un richiamo al rispetto della libertà di scelta
Il parere espresso il 10 marzo dal Consiglio Superiore di Sanità (CSS) – secondo cui l’obbligo di ricetta medica per la pillola dei 5 giorni dopo deve essere mantenuto, qualsiasi sia l’età della donna – ha suscitato critiche, anche al suo interno.
L’EMA allarga le maglie dei dati coperti dal segreto commerciale: l’eccezione diventa la via di fuga contro la trasparenza.
Il 9 febbraio, presso la Sala Tevere della Regione Lazio, è stata presentata alla stampa la Biblioteca Medica Virtuale “Alessandro Liberati“ del Servizio Sanitario Regionale.
Fare di più non significa fare meglio: ecco tutte le pratiche
Il progetto Fare di più non significa fare meglio coordinato da Slow Medicine in collaborazione con diversi gruppi tra cui PartecipaSalute, sta continuando a portare concreti risultati.
BUONA LETTURA: Anche Francesco non si è arreso!
Francesco Mugheddu, nato in Sardegna e laureato in fisica, dopo anni di insegnamento nelle scuole superiori, nel 1998 lascia l’incarico per diventare per conto della OSCE osservatore dello svolgimento delle elezioni in Europa, nei Balcani e nei paesi dell’ex Unione Sovietica.
Eventi
• Tavola Rotonda: Aspetti sanitari della globalizzazione.
• EUPATI National Platform.
• Simposio di Primavera per la Giornata Mondiale dell’Emofilia 2015.
• Spendere meno o spendere meglio? Il contributo della medicina basata sulle prove.